Giovedì, 06 Agosto 2020

Sei in: News » Le Notizie » Referendum, opzione per il voto in Italia per gli elettori residenti all'estero

  • stampa
  • mail
  • contatta l'autore
  • Condividi su facebook

Referendum, opzione per il voto in Italia per gli elettori residenti all'estero

Cittadini chiamati alle urne per domenica 20 e lunedì 21 settembre 2020

23/07/2020, 16:34 | Le Notizie
zoom

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Con Decreto del Presidente della Repubblica in data 17 luglio 2020  è stato indetto, per domenica 20 settembre e lunedì 21 settembre 2020, il referendum popolare, ai sensi dell’articolo 138, secondo comma, della Costituzione, confermativo del testo della legge costituzionale concernente «Modifiche agli articoli 56, 57 e 59 della Costituzione in materia di riduzione del numero dei parlamentari».

Il testo del quesito referendario è il seguente:
«Approvate il testo della legge costituzionale concernente “Modifiche agli articoli 56, 57 e 59 della Costituzione in materia di riduzione del numero dei parlamentari”, approvato dal Parlamento e pubblicato nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana - Serie generale - n. 240 del 12 ottobre 2019?».

Per tale referendum gli elettori italiani residenti all’estero votano per corrispondenza.

Gli elettori medesimi potranno anche optare per il voto in Italia, entro il 28 luglio 2020, utilizzando l’allegato modello.

L’opzione dovrà pervenire entro il termine sopraindicato all’Ufficio consolare operante nella circoscrizione di residenza dell’elettore e potrà essere revocata con le stesse modalità ed entro gli stessi termini previsti per il suo esercizio.

MODELLO OPZIONE ESTERO

 

 

COMUNE DI SAN SALVO - Piazza Papa Giovanni XXIII, 7 - 66050 San Salvo (CH) - Centralino 0873/3401 - pi 00247720691
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK